14 luglio 21.30 – CRONOVISIONI SPIRALIFORMI

Un misterioso Viaggio Sonoro e Storico - AULA 24 - CRONOVISIONI SPIRALIFORMI

  • Musiche e guida all’ascolto: LUCA TESSADRELLI

  • Pianoforte: GIULIA POMARELLI

  • Partecipazione straordinaria del soprano YUE WU

Cosa accomuna l’immenso W. A. Mozart (e il suo babbo Leopold), Lucrezia Agujari, detta la Bastardella (la più celebre cantante lirica del ‘700 e una delle prime donne iscritte alla Massoneria), Ildebrando Pizzetti (un “faro” luminoso tra i compositori del primo ‘900), Arturo Toscanini, Mario Castelnuovo Tedesco, allievo di Pizzetti negli anni ‘20 del ‘900 e costretto ad abbandonare la città di Firenze a causa delle leggi razziali, John Williams, Henry Mancini (due dei più importanti compositori di musica da film viventi), Benjamin Franklin, padre Giovanni Battista Martini, Giuseppe Verdi e altri?
Attraverso un duplice viaggio, sonoro (la musica di Luca Tessadrelli) e storico (fatti realmente accaduti e ben documentati), scopriremo che una piccola stanza, l’AULA 24, sita al primo piano, secondo chiostro, del Conservatorio di Parma, è stata il centro di importanti collegamenti. L’aula è parte di un antico convento e chiesa costruiti, nel ‘300, dai carmelitani scalzi.
Dalle ampie finestre si scorge il fiume Parma e oltre, una pittoresca schiera di casette, tra le quali nacque Arturo Toscanini. Luca Tessadrelli insegna da due decenni Composizione proprio nell’aula 24. Una lapide al lato dell’ingresso ricorda che il compositore Ildebrando Pizzetti è stato prima studente poi docente. Come un puzzle, pazientemente, Tessadrelli ha raccolto, nell’arco di molti anni,una vertigine di collegamenti storici, umani, aneddoti gustosi e guizzi spirituali. E’ giunto il tempo di condividerne alcuni con voi, per assaporarli insieme. Un patrimonio di spunti, suggestioni, stimoli, davvero speciale. AULA 24: l’odierno Conservatorio è l’ambiente nel quale si incontrano e confrontano civiltà lontane (docenti e studenti provenienti da tutte le parti del mondo) e differenti generi e stili musicali (musica rinascimentale e antica, lirica, classica, jazz, “pop”, elettronica). Questa diversificata molteplicità mi ha portato a concepire le Cronovisioni spiraliformi, fonte d’ispirazione e ricerca (didattica e compositiva) tramite processi quali ibridazione, complementarietà ed equiparazione. Nei singoli brani ho isolato e “messo sotto la lente” brevi gesti sonori, strutture formali distinte, ritmiche variegate, in un percorso narrativo che si confronta costantemente con i modelli storici tradizionali.

Luca Tessadrelli www.lucatessadrelli.it

Compositore, direttore d'orchestra e didatta. Ha terminato gli studi compositivi al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Azio Corghi, frequentando, in seguito, con profitto, un corso di Analisi e Direzione Orchestrale con Nicola Samale. Ha vinto, nel 1991, il 1° premio alla prima edizione del Concorso di Composizione Sinfonica “Valentino Caracciolo" di Roma e nel 1993, il 2° premio (con menzione di merito) alla Tribuna Internazionale dei Compositori svoltasi a Parigi con il patrocinio dell'Unesco. Ha composto le musiche originali del film Nostos. Il ritorno, con la regia di Franco Piavoli, ricevendo un riconoscimento dal Ministero della Pubblica Istruzione italiano. È stato, per tre anni, ricercatore all’Università Cattolica “del Sacro Cuore” di Brescia (Dipartimento di Matematica), compiendo studi sul cervello umano utilizzando programmi informatici musicali ideati da Giovanni Melzi. Ha pubblicato per varie case editrici: Casa Musicale Sonzogno, Aldebaran Editions, CAM di Roma, Carish di Milano, Sonitus e Liberedizioni, realizzando inoltre numerosi CD e DVD e varie registrazioni RAI. E’ titolare della cattedra di Composizione al Conservatorio di Parma e dedito a trasmettere, ai suoi studenti, i segreti della grande tradizione contrappuntistica occidentale.

Giulia Pomarelli

E' nata e vive a Parma. Ha iniziato ad appassionarsi alla musica in giovane età, compiendo successivamente gli studi accademici presso il Conservatorio cittadino, sotto la guida dei maestri Giovanna Prestia e Andrea Dembech. In seguito si è perfezionata nel repertorio cameristico, partecipando a numerosi Seminari e Masterclass (tra i quali si segnala quelle affrontate coi maestri Pierpaolo Maurizzi, Giampaolo Nuti, Yves Savary).
Tiene vari concerti in Italia e all’estero, sia in veste di solista che in diverse formazioni cameristiche. La particolare attenzione al repertorio del ‘900 e contemporaneo, l’ha portata ad eseguire molti brani di giovani compositori.
Ha eseguito, nel 2017, presso l’Auditorium del Carmine di Parma, in prima esecuzione assoluta, per gli ottant’anni del maestro Azio Corghi, alcuni dei 24 Esercizi e Contrappunti Spiraliformi che ascolterete stasera e presenti nel CD promozionale.

Yue Wu, soprano.

Si è laureata al Xinghai Conservatorio di Guangzhou con menzione di merito, per poi conseguire, in Italia, tre Lauree di II Livello al Conservatorio “A. Boito” di Parma: Canto Lirico, Canto Rinascimentale e Barocco (entrambe con Lode), Composizione.
Si è perfezionata al Mozarteum di Salisburgo, all’Accademia Rossiniana di Pesaro, alla Chigiana di Siena e Verdiana del Teatro Regio di Parma.
È stata interprete nei ruoli: Gilda in Rigoletto (Verdi); Sofia ne Il Signor Bruschino (Rossini); Susanna ne Le Nozze di Figaro (Mozart); Nanetta nel Falstaff (Verdi); Clorinda ne Il Combattimento di Tancredi e Clorinda (Monteverdi); Belinda nel Didone ed Enea (Purcell). Accompagnata dall’orchestra in Italia e all’estero, ha eseguito: Passione secondo Giovanni (Bach); Jauchzet Gott in allen Landen (Bach); Nulla in mundo pax sincera (Vivaldi); In furore iustissimae irae (Vivaldi); Gloria in excelsis Deo (Handel); Vorrei spiegarvi, oh Dio (Mozart); Sinfonia n. 4 (Mahler); Proverb (Reich); Laborintus II (Berio) e Eliot’s Cantata (Tessadrelli).
Ha inoltre partecipato, come solista, ai Festivals di Salisburgo, “Verdi” di Parma, “Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo” tra gli altri. Ha tenuto concerti benefici, cantando in feste nazionali cinesi e per la televisione cinese, davanti al Presidente della Repubblica. E’ stata vincitrice di numerosi Concorsi Lirici e Barocchi, in Italia e all’estero.

Cookies Policy

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli inserti pubblicitari, al fine di fornire funzioni per i social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni inerenti all'uso del nostro sito sui social media e con i nostri partner pubblicitari e di analisi dei dati in conformità con la nostra Informativa sulla privacy. Può gestire le Sue preferenze in Impostazioni dei cookie. Utilizzando questo sito web, Lei acconsente all'uso dei cookie.

Informazioni Cookies
La Sua privacy

Quando visita un sito web, questo può archiviare o recuperare informazioni sul Suo browser, perlo più sotto forma di cookie. Le informazioni potrebbero riguardare Lei, le Sue preferenze o il Suo dispositivo e sono utilizzate soprattutto perché il sito funzioni nel modo atteso.

Normalmente, le informazioni non La identificano direttamente, ma Le consentono di vivere un'esperienza più personalizzata sul web. Nel rispetto del Suo diritto alla privacy, può decidere di non acconsentire, modificandeo le impostazione del browser. Tuttavia, il blocco di alcuni tipi di cookie può avere conseguenze sull'esperienza di navigazione sul sito e sui servizi che possiamo offrire

Cookie necessari

Sono cookie necessari per il funzionamento del sito web e non possono essere disattivati nel nostro sistema. Di solito, sono impostati solo per rispondere alle azioni con cui si richiedono servizi come l'impostazione delle preferenze per la privacy, la registrazione o la compilazione di moduli. Senza questi cookie ci sarà impossibile fornire alcune parti del sito o dei servizi richiesti.

Cookie Prestazioni e analisi

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico così da poter misurare e migliorare le prestazioni del nostro sito. In questo modo ci è possibile sapere quali pagine sono più o meno popolari e vedere in che modo i visitatori navigano sul sito.

Tutte le informazioni raccolte dai cookie sono aggregate e pertanto anonime.

Cookie Social Media

Questi cookie permettono la condivisione dei post sui social media o l’interazione con il sito tramite i propri profili social (Facebook, LinkedIn, Google+, ecc ).

Le informazioni sono raccolte dalle organizzazioni proprietarie dei plugin e non sono in alcun modo gestite dalla nostra azienda.

Di seguito si riportano i link alle informative delle suddette organizzazioni